ASTA N. 19/22

MARTEDÌ 13 DICEMBRE 2022 ORE 10.00

FERRARA VIA DEL LAVORO, N. 22  SALA ASTE


VISIONE DEI BENI

per i beni depositati presso la sala aste via del Lavoro 22 Ferrara

il giovedì, venerdi e il lunedì che precedono l'asta

per beni custoditi in altri luoghi

clicca dettaglio del lotto e visualizza tutti i lotti di questo fascicolo

oppure fai una ricerca per fascicolo


CATALOGO IN PREPARAZIONE

METODI DI PARTECIPAZIONE ALL’ASTA E AUMENTI MINIMI

METODI DI PARTECIPAZIONE ALL'ASTA 

presso la sala aste: registrazione, con documento d'identità valido, dalle ore 9 del giorno d'asta

- on line con versamento cauzionale epartecipazione su www.ast​epay.it (in caso di aggiudicazione online il diritto d'asta sarà maggiorato dell'1% oltre IVA)

- offerta scritta online con versamento cauzionale su www.ast​epay.it

​- Prenotazione telefonica con versamento cauzionale su www.ast​epay.it

-----------------------------------------------------


METODI VERSAMENTO CAUZIONALE

PAGAMENTO CON CARTA DI CREDITO,BONIFICO, ASSEGNO CIRCOLARE

PER ASTE ON LINE,SCRITTE E TELEFONICHE

-versamento cauzionale  del 10% dell'importo di possibile acquisto con unminimo di € 100,00, durante l'asta sarete aggiornati del residuo che poteteancora utilizzare, in caso venga superato, non potete fare offerte sul quellotto e sarete avvisati. È possibile effettuare il deposito cauzionale oaumentare l'importo fino a 1 ora prima dell'inizio dell'asta)

ESEMPIO VERSAMENTO CAUZIONE: versate € 200,00, potete acquistare fino ad unmassimo di € 2.000,00 (in caso di nessuna aggiudicazione la somma versatasarà restituita con predisposizione alla banca entro 48 ore)

- sipartecipa all'asta su www.ast​epay.it con le stesse credenziali

AUMENTI MINIMI

I BENI CON BASE ASTA ZERO LA PRIMA OFFERTA € 10,00 

DA € 0 A 100

AUMENTO MINIMO

€ 5,00

DA € 100 A 200

AUMENTO MINIMO

€ 10,00

DA € 200 A 1.000

AUMENTO MINIMO

€ 20,00

DA € 1.000 A 3.000

AUMENTO MINIMO

€ 50,00

DA € 3.000 A 10.000

AUMENTO MINIMO

€ 100,00

DA € 10.000 A 20.000

AUMENTO MINIMO

€ 200,00

Da € 20.000 a 100.000

AUMENTO MINIMO

€ 500,00

Da € 100.000 a 200.000

AUMENTO MINIMO

€ 1.000,00

Da € 200.000 a 500.000

AUMENTO MINIMO

€ 2.000,00

Da € 500.000 a 800.000

AUMENTO MINIMO

€ 5.000,00

Oltre € 800.000 

AUMENTO MINIMO

€ 10.000,00

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Condizioni di vendita Giudiziaria, Fallimentare, Corpi di Reato, Sovraindebitamento,  Agenzia delle Entrate Riscossione

1)  La merce si acquista per visto e piaciuto nello stato di fatto in cui si trova, l'IVG non si assume nessuna responsabilità sullo stato e sul funzionamento dei beni, in caso i beni non rispettino le normative vigenti sulla sicurezza, l'aggiudicatario, a proprie spese, dovrà  provvedere alla messa a norma e utilizzarli solo dopo i dovuti collaudi, in caso contrario dovrà provvedere alla rottamazione o utilizzarli esclusivamente come pezzi di ricambio, consigliamo di prendere visione dei beni prima di partecipare all'asta. Il Banditore, in fase d'asta, ha la facoltà di dividere o unire i lotti e di modificare eventuali descrizione dei lotti.

2) La vendita è per contanti o assegni circolari, il saldo prezzo deve essere effettuato immediatamente al momento della aggiudicazione, il contante non potrà supera € 1.000,00 e pertanto la differenza dovrà essere integrata con bonifico bancario o con assegno circolare o con bancomat.

3) Pagamento tramite bonifico con il metodo Bonifico BIR (permette l'accredito entro le 24 ore)  BPER IT50L0538713004000000037037, Cod. Swit  BPMOIT22XXX (possibilità di bonifico rapido)

4) Automezzi: il ritiro del veicolo, avverrà dopo il passaggio di proprietà nei tempi necessari per effettuarlo, a spese anticipate dall'aggiudicatario. Nei casi di vendita di demolizione per esportazione, il mezzo potrà essere esportato solo se revisionato come prevede la legge, e pertanto l'interessato dovrà verificare lo stato della revisione prima di partecipare all'asta, dovrà essere fornito dall'aggiudicatario il CMR di partenza e di arrivo ed il trasporto dovrà essere effettuato da trasportatore autorizzato ad emettere CMR, si precisa che potrà essere richiesta cauzione e restituita dopo l'avvenuta consegna dei documenti necessari ad effettuare la demolizione per esportazione, tutte le spese sono a carico dell'aggiudicatario, ci raccomandiamo di verificare, prima di partecipare, che l'automezzo possa essere esportato, nei casi in cui il mezzo sia sprovvisto di libretto non sarà possibile effettuare la demolizione per esportazione e nel caso in cui non abbia la revisione entro i 6 mesi.

5) Automezzi: in caso di iscrizione sul libretto della sentenza di Fallimento, trascrizione di Pignoramento o altri tipo di iscrizioni, l'IVG fornirà il provvedimento di cancellazione del Giudice all'aggiudicatario, il quale, a proprie spese, dovrà provvedere presso il PRA, alla cancellazione dell'iscrizione. In caso il mezzo sia sprovvisto di Libretto va aggiunta una marca da 16,00 e di verificare l'anno di immatricolazione, quello da noi indicato è quello di immatricolazione Italianail costo del passaggio di proprietà e ulteriori spese, a carico dell'aggiudicatario, saranno indicate dal banditore al momento dell'asta nella presentazione del bene, e inseriti in fattura.

6) Agenzia delle Entrate Riscossione: oltre diritti d'asta e Iva di legge, € 42,96 (13,72 registro 29,24 Marche), automezzi € 54,48 (3 marche da 16,00 + 10,62 per copia conforme oltre passaggio di proprietà)

7) Diritti d'asta: Esecuzioni Giudiziarie: 9%, Automezzi 6%, Corpi di reato, Fallimenti, Concordati, L.C.A. ECC: 14%; Agenzia delle entrate Riscossione: 16% e 14% (in caso di  vendita dopo 40 giorni dal pignoramento); oltre IVA; Bolli € 16,00Automezzi € 42,62 (2 marche 16,00 e marca 10,62 per copia verbale) in caso di aggiudicazione con offerte on line su www.astepay.it www.liveaste.it  il diritto d'asta sarà maggiorato dell'1% oltre IVA

8) Tutti i tipi di vendita: Il prezzo d'aggiudicazione è maggiorato: dei diritti di vendita + IVA, IVA sulla aggiudicazione se prevista, bolli ed eventuali imposte di legge fissate nella procedura, Il banditore preciserà il costo  dell'anticipo del costo del passaggio di proprietà per automezzi e di tutte le maggiorazioni previste prima di presentare il bene oggetto di vendita; non è consentito aumento di 1/5, dove è consentito sarà indicato nella procedura

9) Partecipazione e iscrizione all'asta: documento di identità valido, codice fiscale o partita Iva per le ditte CODICE DESTINATARIO (CODICE UNIVOCO SDI) o procura Notarile dell'eventuale delegato, in caso di automezzi documenti necessari per poter effettuare il passaggio di proprietà. Partecipazione di soggetti esteri dovranno essere forniti tutti i dati e le documentazioni che comprovino l'esistenza della società e passaporto del legale rappresentante o procura Notarile dell'eventuale delegato e passaporto, se privato passaporto, il tutto dovrà essere fornito ameno 2 ore prima dell'inizio dell'asta per una verifica dei documenti di identità. In caso di partecipazione in sala aste è prevista l'iscrizione sul sito www.astepay.it

10) La vendita è preceduta dall'esposizione.

11) La partecipazione all'asta è libera salvo per il debitore ed i soggetti di cui al Codice.

12) Il ritiro dei beni acquistati in sede deve essere effettuato, a  spese dell'aggiudicatario, entro giorni 7 dall'aggiudicazione; trascorso tale termine, saranno applicate le spese di custodia, salvo diversi accordi con la direzione; L'IVG non si assume alcuna responsabilità circa, eventuali danni, furti ecc. arrecati al bene, successivamente al giorno della aggiudicazione, nel caso in quii beni non siano ritirati entro 30 giornidall'aggiudicazione, sarannoda dichiararsi 'abbandonati', e diconseguenza l'aggiudicatario non ne potrà più disporre né vantarealcuna pretesa in merito ad essi; nel caso in cui vi siano spese dismaltimento, verranno addebitate direttamente all'aggiudicatario, salvodiversi accordi scritti con la direzione. nelle vendite esecusioni in loco il ritiro deve essere immediato.

13) RITIRO DI BENI IN LOCO: In caso di aggiudicazione, sono a carico dell'offerente tutti gli oneri e spese accessorie, anche quelle connesse al ritiro della merce. Si precisa che quest'ultimo avverrà con mezzi e personale propri dell'aggiudicatario e che tutti i beni dovranno essere ritirati e/o smaltiti da parte dell'aggiudicatario, senza possibilità di rinunzia al ritiro di parte dei beni. Responsabilità dell'aggiudicatario: durante tutte le operazioni di ritiro della merce, all'interno dell'area di pertinenza della procedura, l'aggiudicatario sarà responsabile degli eventuali infortuni che dovessero accadere al personale addetto al ritiro della merce stessa, esonerando le curatele e l'Istituto Vendite Giudiziarie da qualsivoglia responsabilità in merito. Inoltre l'aggiudicatario si impegna  a risarcire alla curatela gli eventuali danni che il proprio personale dovesse arrecare ad altri beni mobili ed immobili della procedura. Tempo di ritiro della merce:  in caso di aggiudicazione, i beni, dovranno essere ritirati a spese dell'aggiudicatario, entro 3 giorni dall'aggiudicazione, salvo diversi accordi con il curatore o dal banditore, L'IVG e il Curatore non si assume alcuna responsabilità circa, eventuali danni arrecati al bene, furti ecc. successivamente al giorno della aggiudicazione. nel caso in quii beni non siano ritirati entro 30 giornidall'aggiudicazione, sarannoda dichiararsi 'abbandonati', e diconseguenza l'aggiudicatario non ne potrà più disporre né vantarealcuna pretesa in merito ad essi; nel caso in cui vi siano spese dismaltimento, verranno addebitate direttamente all'aggiudicatario, salvodiversi accordi scritti con la direzione. Si precisa inoltre, che la casa d'aste stabilirà dei giorni per ritiro dei beni, calcolando il tempo necessario per effettuarlo (senza spese per l'aggiudicatario), in caso in cui i beni non siano ritirati nei giorni stabili, sarà applicato un costo orario di € 25,00 oltre iva oltre le spese di viaggio per tempo impiegato del nostro dipendente per assistere al ritiro.

14) Vendita di quote  societarie: la vendita è all'incanto, l'aggiudicatario dovrà versare a titolo di cauzione il 30% del prezzo base d'asta, con assegno circolare intestato all'Istituto Vendite Giudiziarie; trascorsi  10 giorni, se non pervengono ulteriori offerte, (sempre cauzionate in misura pari al 30% del prezzo base), di pari entità o superiori, da parte di soci o persone accompagnate da soci, che ne abbiamo titolo, le quote verranno aggiudicate all'offerente, previa ulteriore richiesta di autorizzazione da parte del Giudice. Successivamente l'aggiudicatario dovrà effettuare il saldo prezzo entro giorni 10. La registrazione all'Ufficio del Registro e la trascrizione alla Camera di Commercio saranno a cura e a spese dell'aggiudicatario e dovranno essere effettuate entro e non oltre 30 giorni dal saldo prezzo. In caso di mancata assegnazione sarà restituito l'assegno circolare del versamento cauzionale effettuato.

15) Vendite antiquariato e Preziosi: Diritti d'asta del 20% in caso di aggiudicazione con offerte on line su www.astepay.it diritto d'asta sarà maggiorato del 1%.

16) Vendite estero: IVA a cauzione fino alla consegna della documentazione che certifica l'avvenuto esportazione che dovrà avvenire, entro e non oltre 90 giorni dalla data fattura. Nota bene: sarà richiesta la somma di € 100,00 oltre IVA per emissione elenchi Intrastat.

17) Vendita armi:

- le armi si trovano in loco, non verranno trasportate presso la sala d'aste  pertanto sono visibili esclusivamente su monitor

- potranno partecipare alla vendita 'raccolta della massima offerta' soggetti aventi i requisiti per l'acquisto di armi e solo dopo la verifica, da parte dell'IVG, di tale idoneità saranno ammessi alla raccolta d'offerta.

Ammessi all'asta

-          Porto d'armi rilasciato dalla Prefettura valido

-          Licenza uso sportivo validità 6 anni senza bolli per tassa

-          Licenza di caccia, con verifica del pagamento del bollo della tassa governativa (validità  1 anno altrimenti è scaduto)

-          Nulla osta da parte della questura per acquisto armi, con documento identità valido, essendo tale documento senza foto, validità 30 giorni

18) Vendita PAC

- Il soggetto acquirente dei titoli deve essere agricoltore in attività, a norma dell'Art. 9 del Reg. (UE) n. 1307/2013, conformemente a quanto stabilito dalla circolare AGEA prot. ACIU 2016,121 del 1 marzo 2016 e successive modificazione ed integrazioni poiché, in assenza di detto requisito, non sarà possibile eseguire il trasferimento dei titoli in capo all'acquirente

19) Aste on line

1) registrazione, inserimento dei propri documenti di identità e versamento cauzionale sul nostro sito www.astepay.it entro 1 ora prima dell'inizio dell'asta

2)  L'approvazione all'asta sul sito www.astepay.it www.liveaste.it è successiva al versamento cauzionale con carta di credito o bonifico del 10% dell'importo del probabile acquisto, versamento minimo € 100,00, sul nostro sito  www.astepay.it

3) Creazione account (prima volta) sul nostro sito www.astepay.it, inserimento dei propri dati anagrafici e relativi documenti di identità, dati per emissione della fattura, nei casi dove è richiesto un versamento cauzionale, possibilità di pagamento con carta di credito o con bonifico bancario  BPER IT50L0538713004000000037037, Cod. Swit  BPMOIT22XXX (possibilità di bonifico rapido) oppure con assegno circolare​

​​a) per società Italiane, documento del legale rappresentante e camerale della società.

b) per società straniere documento di identità del legale rappresentante valido, camerale o documento del proprio stato che certifichi l'esatta denominazione della società e i poteri del legale rappresentante

c) per privati Italiani documento di identità e codice fiscale valido

d) per privati stranieri passaporto o documento di identità della propria nazione

e) inserimento della ricevuta di bonifico, in questo caso il bonifico deve essere effettuato almeno 3 giorni prima dell'inizio dell'asta e il proprio IBAN per la restituzione, in caso di non acquisto.

L'iscrizione on line sarà dall'IVG Era casa aste approvata, dopo la verifica dei documenti sopra indicati e il versamento cauzionale dove richiesto; il versamento cauzionale con carta di credito o con bonifico, sarà trattenuto in caso di aggiudicazione e  restituito nello stesso metodo di presentazione, se con carta di credito su carta di credito se con bonifico con bonifico allo stesso iban di presentazione entro 48 ore dalla data d'asta

Asta live con offerte sul sito www.astepay.it www.liveaste.it, saranno visualizzate sia le offerte on line che quelle in sala, (possibilità di seguire l'asta on line come ospite in questo caso non sarà necessaria nessuna iscrizione).

------------------------------------------------------------------------------

- Autobid (fai la tua massima offerta online) un ottimo metodo di partecipare all'asta se non puoi seguire l'asta in diretta

a) registrarsi (se non si è già registrato) su astepay.it iscriviti all'asta di tuo interesse, attendi 5 minuti prima di poter effettuare un'offerta su www.liveaste.it

b) entrare nel catalogo dell'asta ti tuo interesse con le stesse credenziali su liveaste.it

c) fai la tua massima offerta, il banditore non è a conoscenza della tua offerta, le tue offerte seguiranno la sequenza dell'asta, fino al raggiungimento della tua massima offerta, gareggiando tra la sala, le offerte online, scritte e quelle telefoniche

d) Si precisa che è possibile che a parità d'offerta l'autobid non risulti vincente, nei seguenti casi:.

a.1) chi ha presentato l'offerta per primo ha la precedenza 

a.2) nella sequenza dell'asta risulta vincente il partecipante in sala o quello che ha presentato offerta scritta

a.3) il prezzo offerto è superiore all'ultima offerta, ma non è  sufficiente a generare l'aumento minimo, (es.: sequenza d'asta 250,00 offerta autobid 260,00, aumento minimo previsto € 20,00, risulta quindi vincente chi ha offerto € 250,00). In ogni caso, il partecipante, potrà, inserendo le proprie credenziali (nome utente e password), potrà seguire l'asta in diretta, ed intervenire direttamente aumentando il prezzo.

La partecipazione online avviene collegandosi al sito www.liveaste.it al quale si accede utilizzando le proprie credenziali adoperate per il sito www.astepay.it. 

La direzione non si assume alcuna responsabilità, qualora l'utente sia impossibilitato a partecipare per mancanza di collegamento alla linea internet, disfunzionamento della stessa o qualsiasi altro problema, l'impossibilità di partecipazione per tali ragioni non potrà mai essere motivo di rivalsa da parte dell'utente.

e) nella sequenza d'asta, in caso di parità d'offerte tra le offerte, autobid, online, in sala, telefoniche o scritte, si darà precedenza alle offerte online, in sala, telefoniche, scritte e per ultimo quelle Autobid

f) le offerte saranno attive, dopo il versamento cauzionale previsto e rispetteranno il tuo  versamento cauzionale

g) l'autobid, ti permette, in ogni caso di partecipare all'asta online, di seguire i tuoi risultati e di fare offerte in diretta durante l'asta fino al raggiungimento della tua cauzione

------------------------------------------------------------------------------​

Asta a tempo sul sito www.astepay.it www.liveaste.it indicazione della data e ora di chiusura dell'asta, nei casi in  cui le offerte saranno effettuate nell'ultimo minuto, il termine di chiusura sarà prorogato di un ulteriore minuto

Possibilità di offerta massima on line sul sito www.astepay.it: le offerte dovranno essere presentate entro 1 ora prima dell'inizio dell'asta, www.astepay.it parteciperà fino alla vostra massima offerta (l'IVG non è conoscenza dell'offerta massima)

in caso di aggiudicazione on line il diritto d'asta sarà maggiorato del 1% + iva= 1,22 

L'asta è registrata, successivamente è visibile su www.asteferrara.it e www.lasta.it

Nei casi di parità d'offerta durante l'asta tra sala, telefono e on line si darà precedenza all'offerta on line, avendo qualche secondo di ritardo la comunicazione dell'offerta, mentre nei casi d'offerta scritta si darà precedenza all'offerta scritta non potendo il soggetto aumentare il prezzo

20) Partecipazione telefonica e offerta scritta

-  registrazione e inserimento dei documenti di identità su www.astepay.it  entro 1 ora prima dell'inizio ell'asta

-  offerte scritte: versamento cauzionale del 10% delle offerte presentate, con carta di  credito o bonifico

- partecipazione telefonica: versamento del 10%, con carta di credito o bonifico, dell'importo del probabile acquisto, versamento minimo € 100,00 non si accettano richieste telefoniche per beni inferiori a € 100,00

Partecipazione telefonica. L'interessato deve innanzitutto creare un proprio account sul sito www.astepay.it, dopodiché utilizzando le proprie credenziali potrà procedere all'iscrizione all'asta alla quale intende partecipare. Il primo adempimento richiesto è il versamento cauzionale, come già precisato dovrà essere pari al 10% dell'importo complessivo massimo di aggiudicazione, dovranno poi essere indicati i numeri dei lotti per cui si chiede di essere raggiunti telefonicamente e dovrà essere scritto il numero del telefono di contatto. Un nostro incaricato chiamerà qualche minuto prima della presentazione del lotto e parteciperà in sala seguendo al telefono le istruzioni dell'iscritto. La direzione non si assume alcuna responsabilità nel caso in cui il telefono contattato non risulti raggiungibile o per latri motivi, l'impossibilità di partecipazione  non potrà mai essere motivo di rivalsa da parte dell'utente.

- Partecipazione scritta. L'interessato deve innanzitutto creare un proprio account sul sito www.astepay.it, dopodiché utilizzando le proprie credenziali potrà procedere all'iscrizione all'asta alla quale intende partecipare. Il primo adempimento richiesto è il versamento cauzionale, come già precisato dovrà essere pari al 10% dell'importo complessivo massimo di aggiudicazione, dovranno poi essere indicati i numeri dei lotti ed il prezzo massimo che si intende offrire per ciascuno. Le offerte dovranno seguire gli aumenti minimi, in caso di parità d'offerte con la sala, con le partecipazioni telefoniche e con quelle online, risulterà sarà vincente chi nella sequenza d'asta avrà presentato l'ultima offerta, ciò significa che potrà risultare perdente anche chi ha presentato l'offerta scritta, si precisa che questo non potrà in nessun caso rappresentare motivo di rivalsa da parte dell'utente

DOCUMENTI NECESSARI PER IL PASSAGGIO DI PROPRIETÀ

Munirsi di fotocopia al momento della aggiudicazione

-      Privato carta identità valida

-      Società visura camerale e carta identità del legale rappresentante

LEGGERE IL CATALOGO

DETTAGLIO: descrizione, più foto, luogo di custodia, % di vendita, numero del fascicolo ecliccando Visualizza tutti i lotti di questo fascicolo saranno visualizzate tutte le informazioni della procedura: lotti, tipo di procedura,luogo di custodia, orari di visita ecc., e costi di passaggio di proprietà incaso di automezzi
RICERCHE: per numero del lotto, descrizione e categoria lotto
FASCICOLO: selezionando il numero del fascicolo avrai tutte le informazioni della procedura, luogo dicustodia, data e ora delle visioni e tutti i lotti
PARTECIPA: partecipare all'asta online (se sei stato approvato) oppure per vedere l'asta
- ISCRIVITI:  iscriversi all'asta ed effettuare il versamento cauzionale (dopo il versamento sarai approvato per partecipare all'asta)
AUTOBID fai la tua massima offerta: iscriviti all'asta, entra in dettaglio, fai la tua massima offerta, dopo il versamento cauzionale e l'approvazione le tue offerte saranno attive, in ogni caso potrai partecipare all'asta online
Si precisa che è possibile che a parità d'offerta l'autobid non risulti vincente, nei seguenti casi:
1) chi ha presentato l'offerta per primo hala precedenza 
2) nella sequenza dell'asta risulta vincente il partecipante in sala o quelloche ha presentato offerta scritta
3) il prezzo offerto è superiore all'ultimaofferta, ma non è  sufficiente a generare l'aumento minimo, (es.: sequenzad'asta 250,00 offerta autobid 260,00, aumento minimo previsto € 20,00, risultaquindi vincente chi ha offerto € 250,00). In ogni caso, il partecipante, potrà,inserendo le proprie credenziali (nome utente e password), potrà seguire l'astain diretta, ed intervenire direttamente aumentando il prezzo.
PRESENTAZIONE O SLIDE SHOW: cliccando presentazione, potrai vedere scorrere tutto il catalogo, mentre cliccando slide dal lotto, potrai vedere quel lotto con tutte le foto di quel lotto, cliccando avanti, proseguirai con gli altri lotti, se fai stop sul lotto potrai vedere tutte le foto di quel lotto
STAMPA: potrai stampare tutto il catalogo oppure selezionando il fascicolo potrai stampare solo i beni di quel fascicolo con i relativi dettagli
VERSAMENTO CAUZIONALE: fermo restando l'iscrizione e il primo versamento cauzionale, entro il termine stabilito dalla procedura, solitamente un'ora prima dell'asta, si potrà aumentare la cauzione con carta di credito durante le fasi d'asta, in questo caso: accedi su www.astepay.it, logati, vai alle sezione CALENDARIO ASTE https://www.astepay.it/elenco-aste.html accedi all'asta di tuo interesse, aumenta il versamento cauzionale, dopo il versamento trascoreranno a 3/4 minuti il il tuo plafond aumenterà
MESSAGGI DURANTE L'ASTA:durante l'asta, oltre l'audio, in caso vi siano particolari comunicazioni, compariranno dei messaggi in alto a sinistra del monitor
BENI RIMASTI INVENDUTI: durante l'asta mista, sui lotti invenduti, inserendo una autobid, il lotto potrà essere riproposto
NOTA BENE: in caso di aggiudicazione on line il diritto d'asta sarà maggiorato dell'1% oltre IVA


INFORMAZIONI: estenseaste@gmail.com 335674095

BOLLETTINO ASTA

N. 1
LOTTO UNICO ARREDI NEGOZIO A LIBERA OFFERTA (N. 985 FALLIMENTO N. 73/22 VR)
Base d'Asta 0,00 €
N. 2
1) LOTTO DI RICAMBI MECCANICI PER AUTOVETTURE PER OGNI TIPO DI AUTOVEICOLO, CANDELETTE, CANDELE, BOBINE, SONDE LAMBDA, SENSORI, CENTRALINE, VALVOLE EGR, DEBIMETRO, POMPE BENZINA, FILTRI OLIO, FILTRI GASOLIO, FILTRI ARIA, SPAZZOLE, CINGHIE, LAMPADINE, DISCHI FRENO, GUARNIZIONI, PARAOLIO, PASTIGLIE FRENO E ALTRO COME DA LISTA ALLEGATA (ALLEGATO A) (N. 958 FALLIMENTO N. 153/21 VR)
Base d'Asta 1.840,00 €
N. 3
LOTTO ATTREZZATURA PER RISTORAZIONE (N. 945 FALLIMENTO N. 1/22)
Base d'Asta 1.760,00 €
N. 4
LOTTO DI ATTREZZATURA PER RISTORAZIONE (N. 974 FALLIMENTO 15/22 FE)
Base d'Asta 3.720,00 €
N. 5
LOTTO DI ARREDI E ATTREZZATURA PER RISTORAZIONE, CLLA FRIGO, BANCHI INOX, FRIGO ECC. (N. 954 FALLIMENTO N. 8/22 RO)
Base d'Asta 1.220,00 €
N. 6
ARREDI CASA (N. 994 FALLIMENTO N.36/19 RO)
Base d'Asta 270,00 €
N. 7
LOTTO DI ABBIGLIAMENTO CIRCA 1400 CAPI E ARREDO NEGOZIO ( N. 970 SOVR. 13/2022)
Base d'Asta 1.750,00 €
N. 8
117) UFFICIO PRIMO PIANO: N. 2 DIVANI, MOBILE BASSO A DUE ANTE, MOBILE A DUE ANTE, N. 2 MOBILI VETRINA, POLTRONA GIREVOLE, TAVOLO BASSO, APPENDIABITI, SCRIVANIA A L, SCRIVANIA CON PENISOLA, TAVOLO DATTILO, N. 4 CASSETTIERE, N. POLTRONA GIREVOLI, ARMADIO A N. 24 ANTE, N. 2 MOBILI BASSI A N. 2 ANTE CIASCUNO, APPENDIABITI, N. 2 SCRIVANIE, N. 2 POLTRONE GIREVOLI, N. 4 ARMADI A N. 2 ANTE, N. 7 CASSETTIERE, MOBILE BASSO A N. 2 ANTE, SCRIVANIA, ARMADIO A N. 12 ANTE, SCRIVANIA E N. 2 SEDIE (N. 988 FALLIMENTO 25/22 FERRARA)
Base d'Asta 250,00 €
N. 9
127) N. 5 SCHERMI A TUBO CATODICO, N. 5 TASTIERE, N. 3 PC ASSEMBLATI, N. 2 PC DA RIPARARE, SCHERMO ACER, TASTIERA, CALCOLATRICE OLIVETTI, CALCOLATRICE OLIVETTI, SCHERMO SAMSUNG, N. 4 LAMPADE DA STUDIO, PLOTTER HP DESIGNJET 650C E PLOTTER HEMAC 904LCS (N. 988 FALLIMENTO 25/22 FERRARA)
Base d'Asta 300,00 €
N. 10
1) BANCO BAR COMPOSTO DA VETRINA FRIGO ORIZZONTALE, BANCO FRIGO IN ACCIAIO DI CM.250 LAVELLO, N. 2 FRIGORIFERI PER BIBITE E ALTRO BANCO FRIGO DI CM.250 (N. 5.956 IVG ES. N. 915/22)
Base d'Asta 840,00 €
N. 11
4) BANCO FRIGO CON LAVELLO (N. 5.956 IVG ES. N. 915/22)
Base d'Asta 210,00 €
N. 12
1) MINIFRIGO UNIFRIGOR (N. 5970 ESECUZIONE Es. N. 1113/22 )
Base d'Asta 170,00 €
N. 13
2) N. 35 CREMA RILASTIL PROTEZIONE 50 GRADI, N.11 CREMA RILASTIL PROTEZIONE 100 GRADI, N.33 CREMA SPRAY RILASTIL PROTEZIONE 50 BAMBINI, N.35 CREMA RILASTIL NEOVIDERM PROTEZIONE 100 POST CHIRURGICA, N.70 CONFEZIONI DI EMULSIONE DOPOSOLE NEOVIDERM, N.5 SPRAY RILASTIL PROTEZIONE 15, N.10 SPRAY RILASTIL DOPOSOLE, N.9 CREMA RILASTIL SUMMER KIT, N.5 FLUIDO IDRATANTE RILASTIL, N.7 CREMA COMPATTA RILASTIL, N. 9 CREMA COMPATTA UNIFORMANTE RILASTIL, N.5 CREMA COMPATTA UNIFORMANTE RILASTIL, N.12 STICK PER NEI RILASTIL, N.10 SPRAY BABY FARMACISTI RICERCA PROTEZIONE 30, N.8 SPRAY TRASPARENTE FARMACISTI RICERCA PROTEZIONE 30, N.9 SPRAY BABY FARMACISTI RICERCA PROTEZIONE 30, N. 11 CREMA VISO PROTEZIONE 50 FARMACISTI RICERCA, N. 12 CREMA VISO PROTEZIONE 30 FARMACISTI RICERCA, N.4 SPRAY RILASTIL SUN SYSTEM PROTEZIONE 50 200 ML., N. 12 SPRAY RILASTIL SUN SYSTEM PROTEZIONE 15 200 ML., N. 10 SPRAY RILASTIL SUN SYSTEM SPRAY TRASPIRANTE PROTEZIONE 50 200 ML., N.20 DPOSOLE 400 ML. RILASTIL LATTE SUN SYSTEM, N.10 SPRAY LATTE DOPOSOLE RILASTIL SUN SYSTEM 200 ML., N.13 CREME VISO FARMACISTI RICERCA PROTEZIONE 30 50 ML., N.10 SPRAY BABY PROTEZIONE 30 FARMACISTI RICERCA ML.200, N.16 CREMA DOPOSOLE PELLI SENSIBILI FARMACISTI RICERCA 200 ML. E N.10 STICK PELLI SENSIBILI PROTEZIONE 50 FARMACISTI RICERCA (N. 5970 ESECUZIONE Es. N. 1113/22 )
Base d'Asta 4.360,00 €
N. 14
LOTTO DI ATTREZZATURA PER RISTORAZIONE (5.922 ESECUZIONE Es. N. 140/22)
Base d'Asta 2.980,00 €
N. 20
1) AUTOVEICOLO PER TRASPORTO SPECIFICO SCANIA P92, FURGONE ISOTERMICO, GASOLIO CC 8.476 KW 202, LUNGHEZZA MT. 9,780 LARGHEZZA MT. 2,600 , ANNO 1987, TARGATO AA515EZ (ATP SCADUTO SENZA IMPIANTO FRIGORIFERO) (N. 1005 CONCORDATO IN CONTINUITA 5/2021 FORLI)
Base d'Asta 800,00 €
N. 21
2) AUTOVEICOLO PER TRASPORTO SPECIFICO RENAULT V 1 122 CVA1 - 8.400, FURGONE ISOTERMICO, GASOLIO CC 11.116 KW 288, LUNGHEZZA MT. 9,800 LARGHEZZA MT. 2,600, ANNO 2001, TARGATO BN699XP (SCADENZA ATP 2022 IMPIANTO FRIGORIFERO DA RIFARE) (N. 1005 CONCORDATO IN CONTINUITA 5/2021 FORLI)
Base d'Asta 1.800,00 €
N. 22
3) AUTOVETTURA AUDI A 6, FAMILIARE, GASOLIO CC 2.967 KW 171, ANNO 2007, CAMBIO AUTOMATICO, TARGATA DG476BM (MOTORE NON FUNZIONANTE) (N. 1005 CONCORDATO IN CONTINUITA 5/2021 FORLI)
Base d'Asta 400,00 €
N. 23
4) AUTOVETTURA MERCEDENS-BENZ CLASSE S 500 4 MATIC, BERLINA, BENZINA CC 4.663 KW 335, ANNO 2015, CAMBIO AUTOMATICO, TARGATA FA850YL (CON AMMACCATURE) (N. 1005 CONCORDATO IN CONTINUITA 5/2021 FORLI)
Base d'Asta 25.000,00 €
N. 25
1) AUTOVETTURA CITROEN C3 TG.DH816HA, ANNO IMM.NE 2007, BENZINA ( N. 5.942 ESECUZIONE Es. N° 745/21)
Base d'Asta 300,00 €
N. 26
1) AUTOVETTURA SMART FORTWO COUPE CDI, ANNO 2012, TARGATA EP595WK, CC 779,00 KW O,40 ALIMENTATA A GASOLIO CON LIBRETTO N.2 CHIAVI SPROVVISTA DI CDP E CON REVISIONE SCADUTA IL 12/2020 (N. 982 FALLIMENTO N. 101/2022 ORA FLUID SRL AZIENDA)
Base d'Asta 600,00 €
N. 27
2) AUTOCARRO MARCA FIAT MOD. DOBLÒ, ANNO 2009, TARGATO DV541CS CC 1918 KW 077,00 ALIMENTATO A GASOLIO CON CDP E N.1 CHIAVE SPROVVISTO DI LIBRETTO (N. 982 FALLIMENTO N. 101/2022 ORA FLUID SRL AZIENDA)
Base d'Asta 200,00 €
N. 28
3) AUTOCARRO MARCA VOLKSWAGEN MOD. CRAFTER, ALLESTIMENTO CENTINATO, ANNO 2013, TARGATO ER947FD CC 1968,00 KW 120,00 ALIMENTATO A GASOLIO, LUNGHEZZA 7,350 M LARGHEZZA 2,200 M, CON LIBRETTO CDPD E N.2 CHIAVI REVISIONE SCADUTA 05/2019 (N. 982 FALLIMENTO N. 101/2022 ORA FLUID SRL AZIENDA)
Base d'Asta 3.000,00 €
N. 29
4) AUTOCARRO MARCA VOLKSWAGEN MOD. TRANSPORTER, ANNO 2015, TARGATO EZ417AT CC 1968,00 KW 103,00 ALIMENTATO A GASOLIO, LUNGHEZZA 4,892 M LARGHEZZA 1,904 M, CON LIBRETTO CDPD E N. 2 CHIAVI REVISIONE SCADUTA 04/21 (N. 982 FALLIMENTO N. 101/2022 ORA FLUID SRL AZIENDA)
Base d'Asta 3.200,00 €
N. 30
1) AUTOVETTURA VOLVO V60 Tg FD660DE ANNO 2016 KM RILEVATI 47.021 CC1969,00 KW 110,00 ALIMENTATA A GASOLIO CAMBIO AUTOMATICO CON LIBRETTO E CDPD REVISIONE SCADUTA (N. 1.000 FALLIMENTO N. 45/21)
Base d'Asta 6.000,00 €
N. 31
2) AUTOVETTURA VOLVO V90 CROSS COUNTRY ANNO 2017 Tg FK085DY KM RILEVATI 43.356 CC 1969,00 KW 140,00 ALIMENTATA A GASOLIO CAMBIO AUTOMATICO CON LIBRETTO E CDPD REVISIONE SCADUTA (N. 1.000 FALLIMENTO N. 45/21)
Base d'Asta 17.000,00 €
N. 32
1) AUTOCARRO FURGONE IVECO 35 PER TRASPORTO COSE USO PROPRIO TG CP193CY CC 2206 KW 72,50 ALIMENTATO A GASOLIO CON REVISIONE SCADUTA COMPLETO DI LIBRETTO E CDP (N. 1002 FALLIMENTO N. 2/20VR)
Base d'Asta 850,00 €
N. 33
1) FURGONE FIAT DUCATO TARGA: AP438024, ANNO 1992 (N. 999 FALLIMENTO N. 2/22FE)
Base d'Asta 1.000,00 €
N. 34
2) SEMIRIMORCHIO, CON CASSONE, RIBALTABILE VIBERTI TARGA: TO074036, ANNO 1991 (N. 999 FALLIMENTO N. 2/22FE)
Base d'Asta 4.000,00 €
N. 35
3) FIAT CROMA, TARGATA EF774WW, ANNO 2010 (N. 999 FALLIMENTO N. 2/22FE)
Base d'Asta 4.500,00 €
N. 36
4) AUTOCARRO CON PIANALE IVECO MAGIRUS 240E52, TARGA: FE717LX. NOTA: NEL LIBRETTO DI CIRCOLAZIONE VIENE INDICATO L’OBBLIGO DI PRESENTARE LA RICHIESTA DI ISCRIZIONE POICHÉ IL MEZZO ERA GIÀ TARGATO AN002NX, VARIAZIONE DEL 2017 E PRIMA IMMATRICOLAZIONE NEL 1997 (N. 999 FALLIMENTO N. 2/22FE)
Base d'Asta 14.000,00 €
N. 37
5) RIMORCHIO A CASSONE RIBALTABILE. MARCA/MODELLO PIACENZA TARGA AC63505. ANNO 1992 (N. 999 FALLIMENTO N. 2/22FE)
Base d'Asta 5.000,00 €
N. 38
1) SEMIRIMORCHIO VIBERTI TARGA XA770FG ANNO 1989 (N. 959 FALLIMENTO N. 03/2022)
Base d'Asta 3.200,00 €
N. 39
2) AUTOCARRO VOLVO FL10 TELONATO TARGA BM011VD ANNO 1987 (N. 959 FALLIMENTO N. 03/2022)
Base d'Asta 5.600,00 €
N. 40
3) RIMORCHI/22RL4-RD, RIMORCHIO ISOTERMICO CON GRUPPO FRIGORIFERO BARTOLETTI TARGA AF88155, ANNO 2010 (N. 959 FALLIMENTO N. 03/2022)
Base d'Asta 7.200,00 €
N. 41
4) VOLVO/FH62R-E5, CON CASSONE PLASTOCAR TARGA EL040EN. ANNO 2012 (N. 959 FALLIMENTO N. 03/2022)
Base d'Asta 16.000,00 €
N. 42
5) SEMIRIMORCHIO VIBERTI TARGA AA22984, ANNO 1987 (N. 959 FALLIMENTO N. 03/2022)
Base d'Asta 3.200,00 €
N. 43
6) AUTOCARRO CON PIANALE RENAULT/22CVA3-320 TARGA BY586FA, ANNO 2002 (N. 959 FALLIMENTO N. 03/2022)
Base d'Asta 8.800,00 €